Esxence, alla scoperta di nuove fragranze

Tutto nacque sette anni fa, con un evento dedicato alla profumeria artistica e con il preciso intento di supportare i giovani talenti che ruotano attorno al mondo dei viaggi olfattivi.
Da allora è passata tanta acqua sotto i ponti, e l’appuntamento promosso da Esxence – è diventato un must per addetti ai lavori e non solo.
Quale sarà il profumo simbolo dell’edizione 2015, dal 26 al 29 marzo a Milano con The Scent of Excellence? Tornando indietro alle due precedenti edizioni, nel 2013, con The Scent of Esxence  - 5 Years of Excellence, il profumo più rappresentativo è stato quello del giovane Alex Lee, con il profumo Etoilegance, ispirato dal tema della stella a 5 punte che celebrava i cinque anni dell’evento. Nella passata edizione, The Art of Scent, ad avere la meglio è stato Radis Nikzad, con il flacone che più rifletteva il concept di un appuntamento ormai fisso e atteso.
Per l’edizione 2015 un’altra novità, la realizzazione per la vendita di cento esemplari del profumo vincitore per destinare il ricavato in beneficienza. Non solo profumi, però, anche tutto quanto ruota attorno al mondo della profumeria d’arte, dalla home fragrance, alla toiletry, dalla cosmetica al make-up. Il risultato è un evento creato per far conoscere i nuovi talenti, senza mai rinunciare a eccellenza e stile.

Comments are closed.